Alain Bernard: le nostre radici

DSC_3575_2

Pubblichiamo con piacere l’intervento di Roberto Traini, vecchio allievo di Alain Bernard, alla festa del 4 Ottobre u.s. perché mette a fuoco le doti di Alain: generosità, umanità, amore per l’osteopatia e sopratutto onestà intellettuale. Doti che noi – che rappresentiamo la sua scuola – perseguiamo per essere degni eredi di tanto maestro.”

Questa voce è stata pubblicata in bacheca, vita della scuola. Contrassegna il permalink.